Giacomo Moscato

- attore, regista, autore -

Giacomo nasce a Siena il 24 luglio 1973.

Nel 1994 è uno dei fondatori del Laboratorio Teatrale Ridi Pagliaccio per il quale, in 26 anni, scrive 31 testi (tra commedie, monologhi e adattamenti), cura la regia di 47 allestimenti ed interpreta 62 personaggi. Tra questi spiccano: Leopoldo ("Sei personaggi in cerca d'Amore"), Argan ("Il malato immaginario"), Paul Bratter ("A piedi nudi nel parco"), Pirgopolinice ("Il Plauto magico"), Elwood P. Dowd ("Harvey"), Riccardo III ("Troni di sangue"), Federico ("La zia di Carlo"), Oberon ("Sogno di una notte di mezza estate"), Dick ("Provaci ancora, Sam!"), Zanetto/Tonino ("I due gemelli veneziani"), Falstaff ("Falstaff"), Angelo Snaps Provolone ("Oscar"), Benedetto ("Molto rumore per nulla") e Don Giovanni Tenorio ("Don Giovanni").

Nel 1995 si iscrive alla SIAE come autore; in 26 anni, deposita 27 testi teatrali (tra commedie, monologhi ed adattamenti).

Nel 1998 si laurea in Lettere Moderne presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Siena, discutendo una tesi in Storia del Teatro (relatrice prof.ss Lia Lapini).

Nel 2001, in qualità di vincitore del concorso ordinario, diviene professore di Italiano e Storia presso le scuole medie superiori.

Dal 2009 a oggi ha vinto 16 premi teatrali come attore e regista. Complessivamente, le sue produzioni teatrali hanno ottenuto 51 premi in 28 concorsi!

LE CONFERENZE SPETTACOLO: una nuova sfida culturale!

I PROMO

IL CURRICULUM

- 1994 -

ATTI UNICI

di G.Moscato, I.Svevo e D.Fo

- 1995 -

SEI PERSONAGGI IN CERCA D'AMORE

di G.Moscato

- 1996 -

FINO ALL'ULTIMA RISATA

di G.Moscato

- 1997 -

...E LASCIATECI DIVERTIRE!

di D.Fo, P.DeFilippo, F.Rame e E.DeFilippo

PIANO CABARET

di G.Gaber, G.Covatta,G.Proietti

- 1999 -

IL MALATO IMMAGINARIO

di Molière

- 2001 -

A PIEDI NUDI NEL PARCO

di N.Simon

- 2002 -

IL PLAUTO MAGICO

di T.M.Plauto

UN BAULE PIENO DI MASCHERE

di G.Moscato

IL MEDICO VOLANTE

di Molière

- 2003 -

INFERNO

di Dante Alighieri

ALL'IMPROVVISO... IL TEATRO!

dai canovacci della Commedia dell’Arte

- 2004 -

I BUFFI E I BUFFONI

di Aristofane, Plauto, Shakespeare, Molière, Goldoni, Thomas, Cechov, Pirandello, Fo, Rame

- 2005 -

ULISSE

da Omero

SHAKESPEARE COMICO!

da W.Shakespeare

- 2006 -

HARVEY

di M.Chase

LE BEFFE DI MOLIERE

da Molière

DELIRIO DI UN PROFESSORE SADICO

di G.Moscato

- 2007 -

POESIA&MUSICA

di Saffo, Catullo, Ariosto, Gibran, Prevèrt

LE STRAVAGANZE DI GOLDONI

da C.Goldoni

- 2008 -

TRONI DI SANGUE

da W.Shakespeare

2009 -

LA ZIA DI CARLO

di B.Thomas

ORLANDO

da L.Ariosto

SOGNO DI UNA NOTTE

DI MEZZA ESTATE

di  W.Shakespeare

- 2011 -

PROVACI ANCORA, SAM!

di Woody Allen

NOVECENTO

di Alessandro Baricco

I DUE GEMELLI VENEZIANI

di C. Goldoni

ACHILLE

da Omero

- 2013 -

FALSTAFF ...e le allegre baruffe di Windsor

da William Shakespeare

SOGNANDO BROADWAY

di Giacomo Moscato

- 2014 -

CIPI'

di Mario Lodi

FIABE SONORE

di AA.VV.

OSCAR - A questo mondo è un miracolo rimanere onesti

di Claude Magnier

- 2015 -

MOLTO RUMORE PER NULLA

di William Shakespeare

CYRANO

di Edmond Rostand

- 2016 -

IL MEDICO DEI PAZZI

di Eduardo Scarpetta

 - 2017 -

LA STRANA COPPIA

di Neil Simon

FIDANZATE, MOGLI, AMANTI

...e altre simili calamità!

da Anton Cechov

- 2018 -

WILLIAM SHAKESPEARE

- La verità è altrove -

di Giacomo Moscato

GIACOMO LEOPARDI

- Infinita bellezza -

di Giacomo Moscato

INCIPIT - L'inizio di ogni storia

di AA.VV.

A CHRISTMAS CAROL

 da Charles Dickens

- 2019 -

DON GIOVANNI

di Molière

MYTHOS

di Giacomo Moscato

- 2020 -

INFINITI UNIVERSI FANTASTICI

di Giacomo Moscato

RE ARTÙ

e i Cavalieri della Tavola Rotonda

di Giacomo Moscato

 


Cerimonia di consegna

del premio 

PAUL HARRIS FELLOW 

(Rotary Club Monte Argentario)

Porto Santo Stefano,

28 agosto 2020


I TRAILER delle COMMEDIE

 

 

I MONOLOGHI

 

 

Una parte importante della produzione teatrale di Giacomo è costituita dai suoi monologhi. Ad oggi sono ben 16:

- "INFERNO"

- "ULISSE"

- "ACHILLE"

- "NOVECENTO"

- "A CHRISTMAS CAROL"

- "INCIPIT - L'inizio di ogni storia"

- "WILLIAM SHAKESPEARE - La verità è altrove"

- "GIACOMO LEOPARDI - Infinita bellezza"

- "DELIRIO DI UN PROFESSORE SADICO"

- "MYTHOS - La meraviglia e l'incanto dei miti antichi"

- "INFINITI UNIVERSI FANTASTICI"

- "RE ARTÙ e i Cavalieri della Tavola Rotonda".

- "VITA NOVA"

- "PURGATORIO"

- "PARADISO"

- "DECAMERON"

Ai tempi di Dante, la "gentilezza" era considerata il più nobile dei valori, al punto da coincidere con il concetto stesso di nobiltà d'animo. Poi, nel corso della storia, il significato della parola si è modificato, andando a significare, a seconda delle varie epoche, "cortesia", "maniere garbate", "buona educazione", "galanteria"... fino ad oggi in cui - chissà come - il concetto di "debolezza" è andato piano piano insinuandosi nella percezione diffusa della "gentilezza": la persona gentile è colei che non inveisce contro gli avversari, che non alza mai la voce per affermare le proprie idee, che non sgomita per raggiungere i suoi traguardi, che regala un sorriso anche a chi probabilmente non lo merita... Una persona debole, insomma, che non si farà mai strada nella vita.
Ieri ho avuto modo di condividere un pomeriggio con Vanessa Incontrada, una donna brava, bella, intelligente, simpatica, sensibile e meravigliosamente gentile! Una donna che ha avuto un grande successo professionale senza dover diventare necessariamente qualcos'altro da se stessa. Sono immensamente felice di questo incontro e lo sono per me, per le tantissime persone che ieri l'hanno potuta conoscere e per il mondo intero che, forse, nella gentilezza di Vanessa, può trovare un motivo di speranza per un futuro migliore. (Giacomo)

Oggi è il DANTEDI', il giorno dedicato all'immenso dono letterario che ha avuto l'Italia e l'intera umanità: Dante Alighieri. Il 25 marzo è il giorno in cui Dante (secondo l'interpretazione più accreditata) immagina che inizi il suo viaggio ultraterreno entrando nell'Inferno. Ogni essere umano, anche il più felice, prima o poi, si trova ad affrontare il "suo" Inferno, un "Inferno personale" (un lutto, una delusione, un fallimento) o un "Inferno collettivo" (una guerra, una crisi... una pandemia). Ma ciò che ci insegna Dante è che, dopo la discesa dolorosa, inizia la risalita, che, per quanto faticosa e impegnativa, può farci tornare a volare in alto, leggeri, sereni e, finalmente, consapevoli.


I VIDEO

I PREMI

Dal 2009 ad oggi, ha vinto 16 premi teatrali come attore e regista

Complessivamente, le sue produzioni teatrali hanno ottenuto 50 premi in 27 concorsi!

    Nel 2009 vince il premio come Miglior Attore Protagonista al Festival Non ci resta che ridere 2008/09 di Grosseto (con la commedia La zia di Carlo)

    Nel 2010 vince il premio come Miglior Attore Protagonista al Festival Non ci resta che ridere 2009/10 di Grosseto (con la commedia A piedi nudi nel parco)

    Nel 2010 vince il premio come Miglior Attore Protagonista al Festival Storie di Paese 2009/10 di Tegoleto (AR) (con la commedia Il malato immaginario)

    Nel 2011 vince il premio come Miglior Regista al Festival Fino all'ultima risata 2010/11 di Ribolla (GR) (con la commedia Il malato immaginario)

   Nel 2011 vince il premio come Miglior Regista al Festival Non ci resta che ridere 2010/11 di Grosseto (con la commedia Provaci ancora, Sam!)

Nel 2011 vince il premio come Miglior Attore Protagonista al Festival Uno, nessuno e centomila di Pisa (con la commedia Il malato immaginario)

Nel 2011 vince il premio come Miglior Attore Protagonista al Festival L’ora di teatro di Montecarlo (LU) (con la commedia I due gemelli veneziani)

Nel 2012 vince il premio come Miglior Attore Protagonista al Festival Fino all'ultima risata 2011/12 di Ribolla (GR) (con la commedia I due gemelli veneziani)

Nel 2013 vince il premio come Miglior Regista al Festival Fino all'ultima risata 2012/13 di Ribolla (GR) (con la commedia Falstaff e le allegre baruffe di Windsor)

Nel 2014 vince il premio come Miglior Regista al Festival Fino all'ultima risata 2013/14 di Ribolla (GR) (con la commedia Sognando Broadway)

Nel 2014 vince il premio come Miglior Regista al Festival Grosseto Ridens 2014 di Grosseto (con la commedia Sognando Broadway)

Nel 2014 vince il premio come Miglior Regista al Festival Il Toscanello 2014 di Ponte a Moriano (LU) (con la commedia Oscar - A questo mondo è un miracolo rimanere onesti!)

Nel 2015 vince il premio come Miglior Regista al Festival Fino all'ultima risata 2014/15 di Ribolla (GR) (con la commedia Sei personaggi in cerca d’Amore)

Nel 2018 vince il premio come Miglior Regista al Festival Fino all'ultima risata 2017/18         di Ribolla (GR) (con la commedia Fidanzate, mogli, amanti… e altre simili calamità!         di Anton Cechov)

Nel 2019 vince il premio come Miglior Attore Protagonista al Festival Il Toscanello         2019 di Ponte a Moriano, Lucca (con Inferno)

Nel 2020 riceve il Paul Harris Fellow, la massima onorificenza rotariana, dal Rotary Club       Monte Argentario.

I MONOLOGHI DIDATTICI

ESTATI MAGICHE

Castelli, fortezze, piazze, chiostri...

 




EPITAFFIO SEMISERIO

(sulle tracce di Cyrano) 

 

<<Attore, scrittore, regista,

professore, sognatore… equilibrista;

in vita fu figlio, fratello, fidanzato,

amico, marito, genitore;

in teatro fu re, straccione, soldato,

studente, avvocato, truffatore,

assassino, spaccone, squilibrato,

ipocondriaco, idiota, affabulatore.

Visse sempre nella regione in cui è nato,

ma con l'immaginazione volò lontano.

 Qui giace Giacomo Moscato,

che in vita fu tutto e lo fu invano.>>

Contatti:

e-mail: giacomo.moscato73@gmail.com - Facebook: Giacomo Moscato

1994-2020

Ventisei anni di Sogni!

26 anni

47 produzioni

808 repliche

103.249 spettatori

il

LABORATORIO TEATRALE

RIDI PAGLIACCIO APS

è un'Associazione Culturale

non a scopo di lucro

registrata presso

l’Ufficio del Registro

di Grosseto

ai sensi dell’art. 36 del C.C.

il 9 NOVEMBRE 1994.

Compagnia Teatrale

abilitata dalla

PRESIDENZA del

CONSIGLIO DEI MINISTRI

ed affiliata alla

F.I.T.A.

Federazione Italiana

Teatro Amatori.

 

Dal GIUGNO 2020 è accreditata come 

ASSOCIAZIONE 

di PROMOZIONE SOCIALE

A.P.S.

 

Sede Legale:

via Ticino 26b 58100 Grosseto

Partita IVA: 01141930535

Codice Fiscale: 92027310538

Codice Unico: WY7PJ6K

Iscrizione REA; 208206

 

INFORMAZIONI:

info@ridipagliaccio.it

 

presidente

GIACOMO MOSCATO

cell. 333/6140794

giacomo.moscato73@gmail.com

 

vice-presidente

LAURA SBRANA ADORNI

cell. 348/7760518

affabilel@libero.it